zeusZeus (Giove per i Romani) era il re degli dei ed era il dio del Cielo e di tutti i fenomeni celesti, del sereno e degli uragani. Era dio giusto, metteva ordine nella natura con l’avvicendarsi delle stagioni, e tra gli uomini con le leggi; era il protettore degli ospiti, dei fuggitivi e dei supplici. Sottostava però anche lui ai voleri di una misteriosa superiore divinità, il Fato. Come dio dei vaticini, aveva il suo oracolo a Dodona, nel bosco di querce. I suoi attributi sono l’aquila, lo scettro e la folgore. Sotto forma di un cuculo, si presentò ad Hera per chiederla in sposa. Il matrimonio fu felice, nonostante i frequenti litigi, dovuti alla gelosia della sposa divina. Tra i vari amori di Zeus vanno ricordati:

  • quello per la vergine Europa, che Zeus, sotto forma di toro, rapì e portò a Creta, e da cui ebbe Minosse, Radamanto e Sarpedonte;
  • quello per Danae che, fatta prigioniera dal crudele padre, Acrisio, raggiunse sotto forma di pioggia d’oro;
  • quello per la principessa Io che, tramutata in giovenca, fu da Hera perseguitata, messa prima sotto la custodia di Argo dai cento occhi e molestata poi dal pungiglione di un tafano;
  • quello per Leda, a cui Zeus si presentò sotto forma di cigno e da cui ebbe due gemelli, Càstore e Pollùce.

Hera fu invece fedelissima al marito. Il temerario Issione, avendo osato insidiare la sua virtù, venne legato a una ruota infuocata e condannato  a girare con quella in eterno nel Tartaro. Hera veniva rappresentata assisa sul trono, tenendo in una mano la melegrana e nell’altra mano lo scettro sormontato da un cuculo. Le erano sacri anche la cornacchia e il pavone. Era la protettrice dei matrimoni e dei parti.


Category: Italiano

About the Author


Comments are closed.


Puoi seguirci anche su…

       

Categorie


settembre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  


 
Host di destinazione non consentito, sblocca la connessione nel pannello di AlterVista (Risorse > Impostazioni PHP)