Autore: Filippo D’Orazio

Titolo: L’istante infinito

Genere letterario: Narrativa

Anno pubblicazione: 2016

Link di vendita: http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/narrativa/217445/listante-infinito/

Trama:

L'istante infinito

Il mondo di Peter Adam è spaccato in due. La linea sottile che separa il sogno dalla realtà è finita in frantumi, riversando il contenuto della sua mente in una dimensione senza tempo. Incapace di provare emozioni autentiche, Peter sopravvive all’interno di un’esistenza dove ogni cosa sembra aver perso significato. Ma l’incontro inaspettato con il misterioso dottor Franz potrebbe rappresentare una nuova speranza, oppure l’ennesima conferma che ormai non c’è più niente da fare per sfuggire all’inevitabile condanna di essere al mondo. Un nuovo approccio alla vita, nel quale l’amore per una donna e la paura nei confronti di se stesso danzano sulle note di una musica comune, che Peter ancora non è in grado d’ascoltare. Consapevolezza onirica. Un percorso, una sfida verso l’ignoto, nella parte più profonda e buia dell’inconscio. Dove gli incubi nascondono segreti e i segreti rivelano verità.

Commenti di alcuni lettori:

-Dalle prime pagine mi sembra di calare nell’immaterialismo di Berkeley, laddove sogno e realtà si confondono. La vita è come un sogno, l’uomo ha delle percezioni spazio-temporali relative agli oggetti o alle persone, senza che questi esistano veramente. E ho la sensazione che Peter Adam, il protagonista, fatichi a capire dove finisca il sogno e dove cominci la realtà e la cosa non lo turbi affatto, anzi egli si lascia trasportare dagli eventi reali e non, come dalla corrente di un fiume che prima o poi lo porterà alla foce.

-La vita che perde significato quando si comincia a sognare da svegli cose irreali che angosciano o forse il protagonista non prova più nemmeno paura, rassegnato a farsi trasportare dagli eventi senza reagire, non sente arrivare “l’istante infinito” dell’amore…

-Bello e introspettivo scava dentro ognuno di noi mentre ci si abbandona alla sua intensa lettura.

Cenni biografici sull’autore:

Filippo D’Orazio è laureato in Scienze psicologiche applicate all’Università degli studi dell’Aquila e al momento sta proseguendo la sua formazione accademica. E’ da un anno che si interessa più attivamente alla scrittura. Egli stesso si descrive così:  Se prima mi limitavo soltanto ad appuntare pensieri e ad ampliare meticolosamente il diario dei sogni, ultimamente ho deciso di andare oltre perché è qualcosa in cui sto iniziando a credere fermamente. Di me posso dirvi molte cose, ma in realtà direi sempre poco. Non sono affatto la persona che ci si può immaginare da uno che tiene un diario dei sogni. Mi considero molto curioso, sempre alla ricerca di nuovi punti di vista. Ho forse troppi amici, nel senso che non riesco a dedicarmi a tutti loro come dovrei. La realtà a volte non mi basta, e spesso non evado soltanto dal mondo e dalle sue regole, ma anche da me stesso. Vivo una vita onirica molto attiva, da cui ho preso molti dei contenuti che formano il mio primo romanzo, L’istante infinito. Un’opera che sentivo di dover scrivere e che vorrei portare nelle menti e nei cuori di quante più persone possibili.

L'istante infinito


Category: I vostri libri

About the Author


Comments are closed.


Puoi seguirci anche su…

       

Categorie


agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  


 
Host di destinazione non consentito, sblocca la connessione nel pannello di AlterVista (Risorse > Impostazioni PHP)