Damasco è la capitale della Siria. Situata ai piedi dell’ Antilibano e al centro di una fertile oasi irrigata dal fiume Barada, la città ha origini antichissime. Già 2000 anni a.C. era capitale di uno Stato aramaico che si opponeva all’impero degli Assiri. Essa conobbe particolari periodi di splendore dapprima sotto la dominazione dei Romani e poi tra i secoli VIII e XII d.C., quando divenne il principale centro della politica e della cultura islamica, arricchendosi di moschee, di madrase (istituti dell’insegnamento superiore musulmano) e di fortificazioni. Si sviluppò allora la cittadella, sede dei sultani e dell’amministrazione. Ancora oggi Damasco possiede un centro storico ben conservato in cui, tra gli altri monumenti, spicca la grande moschea degli Amayyadi (sec. VIII), uno dei monumenti più celebri dell’arte araba. Damasco, oltre che sulle attività politiche e amministrative, fonda la sua economia sul commercio e sulle attività artigianali costituendo un ricco mercato agricolo, un importante nodo di comunicazioni ed un vivace centro dell’artigianato artistico: famosi da secoli sono i tessuti di seta operata e le tecniche di decorazione delle superfici metalliche con intarsi leggerissimi di oro e di argento. La città possiede anche una delle due università presenti in Siria ed un interessante museo archeologico, in cui sono esposti reperti che risalgono anche a 2500 anni avanti Cristo.


Category: Geografia

About the Author


Comments are closed.


Puoi seguirci anche su…

       

Categorie


settembre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  


 
Host di destinazione non consentito, sblocca la connessione nel pannello di AlterVista (Risorse > Impostazioni PHP)